• admin

Doppia soddisfazione al Digit Media Fest 2021

Si è conclusa ieri con un grandissimo successo di pubblico l’edizione 2021 del Digital Media Fest. Il festival patrocinato dal MIC e da Roma Lazio Film Commission vanta l’alto patrocinio del Parlamento Europeo ed è dedicato ai prodotti audiovisivi webnativi. Ideato e diretto dalla giornalista Janet De Nardis, si è svolto in tre giornate, nella magica location della Casa del Cinema, all’interno di Villa Borghese.



LAMP porta a casa due premi al festival sul digitale italiano.

Monsieur Quiconque vince per la migliore sceneggiatura e L'ispettore Robles è riconosciuto col premio speciale BEST SPY STORY come miglior puntata pilota.







Monsieur Quiconque è un cortometraggio di genere fantastico girato a Parigi scritto da Costanza Bongiorni e diretto da Adalberto Lombardo.











L'ispettore Robles è una serie tv di genere poliziesco prodotta da Veleno Production, scritta da Roberto Lopedota e diretta da Adalberto Lombardo.










Janet De Nardis ha concluso questa edizione inviando il seguente messaggio a creativi e pubblico in sala “non vi chiedo di cantare insieme sulle terrazze della casa del cinema, ma certamente mi auguro che attraverso eventi come questo, attraverso la cultura e l’arte si possa andare lontani dai conflitti che ormai viviamo, ogni giorno, persino nelle nostre famiglie. Perché l’arte è libertà di pensiero, è libertà di espressione, è la possibilità di essere se stessi e di essere accolti dall’altro per le proprie scelte, e per ciò che si è. Solo questa diversità può renderci migliori.”




 

Potete ascoltare l'intervista di Radio Cusano ad Adalberto Lombardo, fondatore di LAMP che ragiona sul valore del digitale in italia.

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti